A Porta Romana la 20^ edizione della stracittadina di Sansepolcro

PORTA ROMANA – PORTA FIORENTINA 1-1 (5-4 d.c.r.)
PORTA ROMANA: Faraglia; Piccinelli, Del Siena; Burzigotti, Bartolo, Beers; Braccini (32’ st Giovagnini), R. Brizzi (12’ pts Gennaioli), Ferri Marini, Gorini, Alagia (7’ sts Martini). A disp. Tomoli, Tosti, Bardelli, Bruni, Bartolomei, Piccini. All. Davide Mezzanotti.
PORTA FIORENTINA: Vaccarecci; Fabbri (27’ st Boncompagni), Regi; Marinelli (10’ st Ricci), Gigli (33’ pt N. Giorni e 14’ sts Socali), Lazzerini; Sanchez, Antonelli (4’ sts J. Brizzi), Essoussi, Valori, Quadroni. A disp. G. Giorni, Baldi, Venturi, Goretti. All. Paolo Valori.
Arbitro: Flavio Barbetti di Arezzo.
Assistenti: Antonio Ernano e Fabio Cerofolini di Arezzo.
Reti: 37’ pt Ferri Marini (PR), 45’ st Valori (rig. – PF).
Espulsi: 16’ st Gorini (PR) e 7’ pts Quadroni (PF), entrambi per somma di ammonizioni.

Sequenza dei calci di rigore

J. Brizzi (PF) realizzato, Giovagnini (PR) realizzato, Essoussi (PF) realizzato, Bartolo (PR) realizzato, Valori (PF) parato, Ferri Marini (PR) realizzato, Lazzerini (PF) traversa, Martini (PR) parato, Vaccarecci (PF) realizzato, Beers (PR) realizzato.

Dopo la soddisfazione per la risposta del pubblico, anche quella legata alla finalità benefica della partita: sono stati raccolti, infatti, quasi 1400 euro che verranno donati al reparto oncologico dell’Ospedale della Valtiberina di Sansepolcro per l’acquisto di un casco refrigerante.
Grazie alle reti di Ferri Marini per Porta Romana al 37’ del primo tempo e di Valori su rigore concesso al 90’ dall’arbitro Barbetti di Arezzo si chiudeva la partita nei 90’, ma anche ai supplementari, nonostante la traversa di Ferri Marini, con l’handicap dell’uomo in meno per l’espulsione di Gorini al quarto d’ora della ripresa per Porta Romana. Doppio giallo, però, anche per Quadroni nel primo tempo supplementare e le squadre erano così 10 contro 10.
Si va così ai calci di rigore, con le prime due tornate nelle quali si segna da ambo le parti; nella terza Riccardo Valori, che aveva realizzato sempre dal dischetto il pareggio nei regolamentari, si fa parare il tiro da Faraglia, mentre Ferri Marini non sbaglia. Porta Fiorentina fallisce anche il successivo rigore con Lazzerini (traversa), ma Porta Romana non chiude perchè Vaccarecci si oppone a Martini. Ultima tornata: lo stesso Vaccarecci segna per Porta Fiorentina, ma riesce solo a intercettare la botta di Beers che consegna il trionfo a Porta Romana, l’undicesimo di sempre contro i 9 di Porta Fiorentina. È stato il sindaco Fabrizio Innocenti, assieme all’organizzatore Fabio Chimenti, a consegnare a Rocco Bartolo, capitano della squadra della “lupa”, il trofeo della XX edizione e il Palio storico del 1935. Unica pecca, la mancanza di liste e relative formazioni  agli addetti della carta stampata, per il resto, dal tifo, alla cordialità, alla sportività, tutto è filato liscio.
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...