Verso la serie A3

La ErmGroup San Giustino verso la finalissima che porta in A3. Domenica 15 maggio, alle 18, l’incontro con Viadana al Palasport sangiustinese, partendo dal vincente 3-0 degli umbri in terra mantovana, ma sarebbe imprudente pensare che San Giustino abbia già acquisito la finale.
Sotto questo profilo, l’allenatore Marco Bartolini getta acqua sul fuoco dei facili entusiasmi “Credo che il Viadana abbia sostanzialmente pagato dal punto di vista psicologico l’importanza della partita che stava affrontando, dice il tecnico biancazzurro, per cui è stato forse tradito dalla tensione legata all’appuntamento e quindi non è riuscito a mettere in pratica il suo gioco abituale. Poi, questo potrebbe essere avvenuto anche perché noi non glielo abbiamo permesso”.
Le conclusioni?
“Che il Viadana, sulla carta, è più forte di quanto ha dimostrato, per cui arriverà a San Giustino con la mente  sgombera e con il massimo della determinazione. Se vogliamo allora superare il turno, dobbiamo prepararci a una reazione del genere da parte dei nostri avversari, sperando di andare in campo con tutti gli effettivi e con di nuovo Davide Marra, capitano assente al quale abbiamo dedicato la vittoria nell’andata della semifinale”.
Già, Marra, è recuperabile per domenica prossima?
“ Sta già molto meglio e quindi il disturbo che lo ha afflitto dovrebbe essere alle spalle. Capite benissimo l’importanza del recupero del nostro libero in ricezione e in difesa, il che ci permetterà in automatico di riproporre in attacco e in battuta Skuodis, che comunque sabato se l’è cavata molto bene anche nell’inedito ruolo di libero”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...