Tiferno Lerchi e le precisazioni del Presidente

Riceviamo dalla Società Tiferno lerchi 1919:
“Come società teniamo a precisare che purtroppo alcune dichiarazioni sono state erroneamente interpretate. In particolare, quelle rilasciate dal nostro presidente Mirko Amadori in merito al suo impegno attuale alla guida della società. Proprio Amadori  desidera sottolineare e specificare che non lascerà il Tiferno 1919  a fine campionato.  Amadori sottolinea che, come era previsto al momento della sua nomina,  favorirà un eventuale ingresso di una figura di spicco del mondo sportivo locale, se questo dovesse servire a rafforzare ulteriormente la dirigenza e a proseguire assieme nel cammino che il Tiferno ha già iniziato a fare per cercare di costruire una società moderna, dinamica e professionale.  A tal proposito, le nomine di Maurizio Falcinelli come responsabile area tecnica settore giovanile/prima squadra, di Nicola Nardi come responsabile settore giovanile e di Claudio Bianchini come general manager sono state ufficializzate con la volontà di ragionare, fin da subito, sulla progettazione della prossima stagione sportiva, incentrata principalmente sul lavoro e la valorizzazione del settore giovanile, di cui Falcinelli risulta essere fra i migliori esperti del centro Italia. Per la società diventa, quindi, fondamentale avere in organico figure competenti e di qualità, con le quali condividere gli stessi programmi e gli stessi ideali. Nessuna volontà da parte di nessuno di lasciare il Tiferno, anzi . 
A breve, continua Amadori, saranno quindi ufficializzate nuove figure che entreranno a fare parte della società Tiferno 1919 a partire dalla stagione sportiva 2022/23.  Sul discorso Gualtiero Machi Mirko Amadori intende rimarcare il suo dispiacere per la scelta dell’allenatore di lasciare la squadra: “Abbiamo accettato le dimissioni del mister perché abbiamo capito il suo malessere nel vivere questo momento di riflessione.  Siamo stati , noi attuali dirigenti, tra quelli che lo hanno difeso anche quando le cose stavano prendendo una piega non positiva, garantendogli sempre di poter  lavorare nella maniera più serena possibile e accontentandolo  in tutte le sue volontà;  per questo le sue dimissioni ci hanno colti impreparati. Auguriamo a Luca Baldolini, tecnico delle nostre giovanili che sostituirà Machi in queste ultime partite, un buon lavoro e le migliori fortune per la sua nuova avventura calcistica”.

RispondiInoltra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...