Addio ad Alberto Michelotti, l’arbitro che diresse anche a Sansepolcro

E’ stato uno degli arbitri più famosi d’Italia, ed oggi, 18 gennaio, ci ha lasciato Alberto Michelotti. Tra i più bravi al mondo, ma diresse anche a Sansepolcro, un Porta Romana-Porta Fiorentina, nel 1982, terminata 4-1 per i giallo rossi sul giglio con tre reti di Daniele Gennaioli e Renato Nocentini per Porta Romana e Bruschi per Porta Fiorentina. Su invito dell’organizzatore della manifestazione biturgense, Fabio Chimenti, aveva accolto ben volentieri l’ennesima sfida anche se aveva diretto gare internazionali, accettò con il sorriso e subito di arbitrare la gara di Sansepolcro con i suoi assistenti Sozzi e Gibellini.
Mi ricordo ancora come avvenne il mio incontro con lui. Ero a Porta Fiorentina, a Sansepolcro, quando si fermò, davanti a quello che era il cinema Iris, un’auto. Il passeggero davanti chiese proprio a me (a quell’epoca non c’erano i navigatori satellitari), dove fosse l’Hotel Balestra dove avrebbero dovuto recarsi. Riconobbi subito che il mio interlocutore era Alberto Michelotti. Con grande gioia gli dissi che ce lo avrei accompagnato volentieri. Ci ha lasciati, proprio oggi, a 91 anni. Era nato a Parma il 15 luglio 1930 e si è spento nella sua città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...