Special Basket parte a Città di Castello

Finalmente si riparte! La neonata società di Città di Castello, Castello Basket 2020, è ai nastri di partenza per la nuova stagione che spera essere finalmente quella del lancio definitivo dopo la precedente influenzata dalla situazione sanitaria nazionale.
Il primo progetto che ha in cantiere parte oggi, giovedì 30 Settembre, e riguarda il mondo Special Olympics. Castello Basket si sta impegnando infatti per creare uno spazio di divertimento e impegno per tutti i ragazzi e ragazze con disabilità intellettive che non vedono l’ora di mettersi in gioco in prima persona in campo.
Gli allenamenti per ora si svolgeranno il giovedì al Playground di Città di Castello e saranno seguiti in prima persona da Paolo Bordonaro che dopo una lunga esperienza all’interno del mondo sportivo delle persone con disabilità in Emilia Romagna, ha svolto il corso ufficiale organizzato da Special Olympics Coach for inclusion ed ha accettato con grande entusiasmo l’impegno di seguire la squadra Special Olympics tifernate che già lo vedeva incluso nello staff della scorsa stagione.
Insomma, degli ottimi presupposti per un movimento che in collaborazione con Dukes Special Olympics di Sansepolcro sta offrendo, grazie a staff formati e qualificati, un percorso di crescita e miglioramento per tanti ragazzi e ragazze della nostra vallata.
Non possiamo che augurare in bocca al lupo per questa bella iniziativa!Finalmente si riparte! La neonata società di Città di Castello, Castello Basket 2020, è ai nastri di partenza per la nuova stagione che spera essere finalmente quella del lancio definitivo dopo la precedente influenzata dalla situazione sanitaria nazionale.
Il primo progetto che ha in cantiere parte oggi, giovedì 30 Settembre, e riguarda il mondo Special Olympics. Castello Basket si sta impegnando infatti per creare uno spazio di divertimento e impegno per tutti i ragazzi e ragazze con disabilità intellettive che non vedono l’ora di mettersi in gioco in prima persona in campo.
Gli allenamenti per ora si svolgeranno il giovedì al Playground di Città di Castello e saranno seguiti in prima persona da Paolo Bordonaro che dopo una lunga esperienza all’interno del mondo sportivo delle persone con disabilità in Emilia Romagna, ha svolto il corso ufficiale organizzato da Special Olympics Coach for inclusion ed ha accettato con grande entusiasmo l’impegno di seguire la squadra Special Olympics tifernate che già lo vedeva incluso nello staff della scorsa stagione.
Insomma, degli ottimi presupposti per un movimento che in collaborazione con Dukes Special Olympics di Sansepolcro sta offrendo, grazie a staff formati e qualificati, un percorso di crescita e miglioramento per tanti ragazzi e ragazze della nostra vallata.
Non possiamo che augurare in bocca al lupo per questa bella iniziativa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...