Fiorucci pronto alla Baldaccio

Silvano Fiorucci neo tecnico della Baldaccio Bruni Anghiari. Dopo le due ultime stagioni, prima ad Orvieto come allenatore, poi al Tiferno come direttore tecnico, eccoci al ritorno in panca.
“Sì, ci dice, siamo di nuovo in ballo”
Che campionato sarà quello di Eccellenza Toscana?
“Innanzitutto diverso dal solito, ci saranno infatti tre gironi da 12 squadre ciascuno, quindi un torneo anomalo, con il via che ci sarà domenica 3 ottobre”.
Ancora è lunga, ma quando inizierai il ritiro?
“Dopo ferragosto anche se ci sarà ancora da lavorare per allestire una buona rosa”.
Chi è arrivato intanto?
“Premesso che ci dovranno essere sempre in campo 2 classe 2001 ed un 2002, sono arrivati Sbardella, 2001, punta esterna dal Tiferno, Benedetti 2001, centrale dal Trestina, Mortaroli, 1997, attaccante che ho avuto all’Orvietana, ma ci sono ancora da trovare un portiere, un centrale difensivo ed un paio di centrocampisti”.
Partenze importanti ci sono state?
“Alcune veramente significative. Stefano Bruni, centrale difensivo, e per la Baldaccio è una grave perdita dato che incarnava il centrale come lo intendevo io, perfetto sia in campo che nello spogliatoio ma per il classe 1984, è arrivato lo stop, più il portiere Giorni.”
Che Baldaccio sarà?
“ Una Baldaccio molto giovane con alcune cosiddetti anziani, vedi Matteo Giorni e Piccinelli. E’ la mia prima esperienza nell’Eccellenza Toscana e tutti dicono che sia un torneo tosto, ma da Anghiari vi dico che faremo bella figura”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...