L’addio a Carlo Gnemmi. Radiocronista storico, ma grande appassionato di Tv

Ci ha lasciato, proprio oggi, alla soglia dei 75 anni che avrebbe compiuto domenica 1 agosto, l’amico Carlo Gnemmi. Con lui tante radiocronache nei tempi pioneristici del calcio bianconero. Quando ancora si trasmettevano le partite del Sansepolcro appoggiandoci al telefono di una famiglia nelle trasferte e ci si alternava al microfono. Poi al Buitoni era un lusso, rispetto a dove andavamo, appollaiati sui tetti, oppure a penzoloni dell’impianto di illuminazione, ma sempre assieme. Prima di tutto, però, un pranzo: veloce, a volte frugale, a volte più ricco del solito, vedi quella bella trasferta a Marsciano, contro la Nestor, che poi significò il trionfo del Sansepolcro, quando fummo invitati dal Presidente della squadra umbra. Tanti ricordi, tanta amicizia. Radio, Tv.
Ci mancherai veramente Carlo.
Ho scritto queste due righe dopo che la giornata è passata, anzi l’ho fatta passare, ma sempre nel tuo ricordo. Un grande abbraccio “vecchio” amico mio. Alla cara Paola, ai figli Luca e Valentina, il mio grande abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...