Serie D Basket: grande vittoria Dukes Sansepolcro sulla capolista Colle

Prima sconfitta di Colle Val d’Elsa, sino ad oggi protagonista indiscussa della serie D. La Dukes di Sansepolcro compie l’impresa.

Dukes – Colle 61-60 (20-16) (39-25) (49-50)

Basket spettacolo al Palasport di Sansepolcro nello scontro al vertice contro la capolista imbattuta Colle val d’Elsa. I ragazzi di coach Mameli stampano una prestazione ben oltre le aspettative anche per le troppe assenze e acciacchi vari che condizionano da tempo la squadra. L’ultimo forfait è di Martinelli che nel riscaldamento, insieme allo staff medico, decide di non forzare. Zanchi in settimana si infortuna alla caviglia, con Kebede e Cappanni non al meglio oltre all’assenza resistente di Tarasenko, la partita prende fin dall’inizio una piega inaspettata, in favore dei bianconeri di casa che prendono piano piano il largo fino ad un clamoroso + 14 all’intervallo lungo. Kebede esce per infortunio dopo 25 secondi del secondo quarto e non rientrerà più. Le triple di Fratini e Alunni particolarmente ispirati ed un’aggressività agonistica alla Mameli creano il divario con Colle che sembra spaesata e sorpresa di una tale forza senza riuscire a ribattere, come invece sa di poter fare, colpo su colpo.
Il riposo lungo mette Colle nella condizione di rientrare in partita fino addirittura ad inizio ultimo quarto a raggiungere +4 che sembra un saluto a scappar via. Ma la dukes nonostante i carichi di falli su giocatori determinanti soprattutto sotto come Cappanni e Cirignoni (usciranno x 5 falli a 2 e 1 minuto dalla fine) ritrovano le triple di Fratini, che nel frattempo si è fatto un quarto in infermeria per una botta tremenda al fondo schiena, e la regia di Alunni con un indomito e intramontabile Butini, e un gladiatore Cecci che tiene in tutte le zone del campo fino oltre la sirena scoppiando in un urlo liberatorio quando a tre secondi dalla fine sul disperato tentativo di Colle val d’Elsa la palla danza sul ferro ma non entra, regalando a Sansepolcro una vittoria prestigiosa che oltre a sancire matematicamente il passaggio ai play off (da matricola) permette ai ragazzi di Mameli di portarsi in dote punti importantissimi. Un applauso virtuale a tutti i ragazzi, al rientrante Cirignoni che lascia un segno indelebile in questa partita e a tutti gli altri che con il loro incitamento dalla panchina hanno aiutato i 5 fantastici a centrare una delle più importanti vittorie degli ultimi anni.
Mazzini, Stocchi, Cappanni 6, Cirignoni 7, Fratini 20, Cecci 9, Alunni 12, Butini 4, Kebede 3, Allegrini, Arcipreti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...