Città di Castello ad Ancona per gara 1 dei play off. “Totò” Rossini si è allenato al Pala Ioan

Nella foto sopra: Valenti a sinistra e Rossini

Chiusa al secondo posto la regular season nel minigirone F2, la Job Italia si tuffa nei play off e farà visita in un insolito giovedì sera alla Bontempi Ancona,  la terza classificata dell’altro mini raggruppamento. Negli ultimi giorni di allenamento al Pala Ioan s’è visto un ospite graditissimo, Salvatore “Totò” Rossini, libero della Trentino Volley, ex giocatore tifernate in A2, che ha dato una mano e s’è messo a disposizione della dirigenza e dello staff tecnico della Job Italia con grande gioia.
Tornando alla sfida play off, come tutti sanno andare a giocare nelle Marche non è mai semplice e per di più l’infrasettimanale in trasferta per una squadra che ha giocatori che lavorano anche non sarà senz’altro agevole ma coach Marco Bartolini pensa solamente alla questione tecnica:”La squadra della Bontempi è composta da giocatori esperti, sicuramente più navigati dei nostri nella categoria, come i laterali Terranova e Ferrini che hanno alle spalle già i campionati di serie B e quindi sanno come gestire le tensioni di partite dentro-fuori. In regia c’è Larizza, il fratello del centrale della Lube neo-campione d’Italia, che ha ottime esperienze a livello giovanile. In questa fase la squadra allenata da Leondino Giombini ha cambiato l’opposto, prendendo il mancino Scuffia, un giocatore che può fare la differenza a questi livelli, perché ha giocato anche a Lagonegro in A2: lo abbiamo già affrontato quando era alla Montalbano Macerata, sappiamo che ha anche una battuta molto insidiosa che può fare la differenza dai nove metri. Ringrazio Totò Rossini che in questi due giorni ci ha dato una grossa mano in allenamento perché siamo a ranghi ridotti per alcune vicende post covid. Siamo contenti di giocare comunque una post season e cercheremo di fare una buona gara a viso aperto già ad Ancona per arrivare poi a giocarcela in casa al Pala Ioan domenica prossima”. Dello stesso avviso anche l’opposto biancorosso, Filippo Fuganti Pedoni:”Stiamo affrontando questi ultimi allenamenti prima dell’inizio dei play off, siamo felici del risultato ottenuto in campionato e soddisfatti di quello che abbiamo fatto durante la stagione. L’avversario che ci attende è squadra giovane ma con elementi anche esperti. Sarà una sfida difficile, il nostro obiettivo minimo era disputare un buon campionato e lo abbiamo raggiunto, ora vediamo cosa potremo ottenere in questa serie”.
Chiaramente sarà particolare per i biancorossi tifernati giocare contro Leondino Giombini, allenatore dei marchigiani, che ha un trascorso in A2 a Città di Castello nella stagione 2011-2012, terminata con la sconfitta in semifinale play off ad opera di Molfetta, allenata da Pino Lorizio e guidata in campo anche dal compianto schiacciatore Jasim Al Nabhan, scomparso per un male incurabile alcune settimane fa.
Così in campo (giovedì 13 maggio, ore 20,30, Pala Brasili di Collemarino, arbitri Lorenzo Valletta e Federico Scarpulla)
BONTEMPI ANCONA: Larizza, Scuffia, Terranova, Ferrini, Rosa, Monina, Giombini (L). A disp.: Santini, Magini, Tamburini, Pace, Ujkaj, Sabbatini, Tomassetti. All. Leondino Giombini.
JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Mattei, Fuganti Pedoni, Cipriani, Valenti, Zangarelli, Raffanti, Marra (L).  A disp.: Cherubini, Briganti, Volpi, Cioffi, Rovere. All. Marco Bartolini.
Diretta Facebook sulla pagina Accademia Volley Ancona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...