Ultimo atto prima dei play off.

Serie B maschile di pallavolo: ultimo atto della prima fase, poi i play off e quindi le sfide per accedere in A3. In extremis rispetto alla scadenza del 2 maggio fissata dalla Fipav per i recuperi di gare rinviate causa emergenza Covid-19, la Job Italia Città di Castello chiude la regular season in casa contro la Dinamo Bellaria proprio domenica 2 maggio alle 17,30 al Pala Ioan. I tifernati di coach Marco Bartolini, reduci dalla buona prestazione contro la capolista Sangiustino, cercheranno di migliorare la classifica finale che li vede già qualificati per il turno successivo ad eliminazione diretta.
Sarà proprio il risultato della sfida ai romagnoli, che avevano iniziato al meglio la stagione e vinto all’andata per 3-1, a stabilire chi si piazzerà in seconda, terza e quarta posizione nel mini girone F2 e come saranno gli incroci ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno con il mini girone F1.
Per terminare al secondo posto e sfidare quindi la terza dell’altro girone (la Bontempi Ancona allenata dall’ex biancorosso in A2 e gloria del volley italiano Leondino Giombini), Marra e compagni dovranno vincere da tre punti. In caso di vittoria per 3-2 la Job Italia sarebbe terza e giocherebbe contro il Volley Potentino mentre una sconfitta con qualsiasi risultato lascerebbe invariata la classifica per la compagine tifernate che sarebbe quarta e giocherebbe contro la Paoloni Macerata. Nel caso di vittoria piena e di secondo posto finale la gara di ritorno sarà giocata a Città di Castello (vige il regolamento delle coppe europee).

Insomma ci sono tutti gli ingredienti per assistere, purtroppo solo in streaming, a una partita avvincente anche se sia la Job Italia che Bellaria non sono al massimo della forma per i noti problemi di positività. Ma a dare forza alle speranze dei ragazzi di Marco Bartolini c’è proprio, come ha detto anche qualche giorno fa il direttore sportivo Antonello Cardellini, la bella partita giocata contro Sangiustino una decina di giorni fa. E rispetto a quel match c’è sicuramente qualche giocatore reduce da covid che avrà recuperato in modo più completo.
Al Pala Ioan ha vinto solo Sangiustino mentre le due compagini folignati e Pesaro hanno alzato bandiera bianca, quindi c’è la speranza che tra le mura amiche si possa portare a casa un successo che renderebbe ancora più gratificante la stagione.
Così in campo (domenica 2 maggio, ore 17,30, Pala Ioan, arbitri Filippo D’Amico e Giorgia Adamo):
JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Mattei-Fuganti Pedoni, Valenti-Cipriani, Raffanti-Zangarelli, Marra (L). A disp.: Cioffi, Cherubini, Briganti, Celestini, Volpi, Pitocchi. All. Marco Bartolini.
DINAMO BELLARIA: Cucchi-Morichelli, Kessler-Ciandrini, Tosi Brandi-Pianezza, Maggioli (L). A disp.: Pivi, Sampaoli M., Sampaoli N., Botteghi, Evangelisti, Spiga. All. Fortunati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...