Riguccini mantiene il titolo Interim.

Le nostre previsioni erano giuste e Riguccini ha impiegato appena due soli round per battere il venezuelano Perez sul ring di Guasave in Messico. Conserva così il pugile biturgense il titolo mondiale Interim Silver Wbc dei pesi Welter. L’incontro ha avuto luogo alle 6 di questa mattina, ora italiana e per Riguccini non ci sono state difficoltà, con un gancio al corpo, nel battere Perez che, alla soglia dei 38 anni, ha cercato di contrastare il pugile toscano perdendo però per Ko al 2° round. Alessandro Riguccini è nato a Firenze il 25 marzo del 1988, quindi tra poco festeggerà 33 anni. E’ passato, dal titolo mondiale della Kickboxing al pugilato, il 27 gennaio 2012, ad Arezzo, vincendo contro l’ungherese Zoltan Horvath. Da quel primo successo ne sono susseguiti altri 25. Ora Riguccini è il primo in Italia, davanti al neo campione italiano Nicholas Esposito, in Europa è 11°, mentre al mondo, secondo Boxe Rec è 35° (classifica che comprende tutti i pugili pesi welter di ogni categoria), ma è al 26° posto mondiale e detentore del titolo Interim per la WBC. Sono 26 gli incontri disputati, 26 le vittorie di cui 22 per Ko. Una vittoria, quella ottenuta contro il venezuelano Perez che potrebbe far salire Riguccini di alcune posizioni per la Wbc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...