Avanesyan conserva il titolo contro Kelly. Il biturgense Alessandro Riguccini pronto a nuove sfide nei pesi Welter

E’ stato un gran bel match, pesi Welter, quello tra il campione d’Europa, il russo David Avanesyan e lo sfidante britannico Josh Kelly di sabato notte. Il match si è concluso al 6° round con il getto della spugna da parte dell’angolo del britannico. Ma la sfida era in perfetta parità sino a quando il demolitore Avanesyan, 7° nella classifica mondiale della Wbc, ha costretto al tappeto, due volte e quindi al getto della spugna, il pugile inglese, 16° nella classifica Wbc. La sfida è stata trasmessa dalla emittente televisiva Dazn presente alla Wembley Arena di Londra.
Un titolo mondiale è ora nelle mire del campione russo che conferma, con questo successo, le zone alte di una classifica Wbc guidata nel mondo da Errol Spence Jr, e poi da cinque statunitensi.
E parliamo di Alessandro Riguccini, il pugile di Sansepolcro che nella classifica Wbc dei pesi Welter occupa, nel mondo, la 26^ posizione. Riguccini deve ora mirare ad avversari di peso che gli facciano salire la classifica stessa, visto che americani, pugili dell’est europeo e inglesi stanno dominando, la categoria dei welter per la Wbc. Alessandro deve sfidare un pugile importante che non sia, con tutto il rispetto, o Ivan Alvarez o Juan Ruitz, ma un avversario che lo preceda nella classifica della Wbc, di cui è Campione del Mondo Silver ad Interim,  avversari, a nostro parere, anche europei, ma davanti a lui nel ranking mondiale. Ce ne sono tanti, classifiche alla mano, per dimostrare tutto il suo valore. Una sfida con Avanesyan sarebbe, a nostro parere, un gran bel match. Considerando che sono tre mesi esatti, ultima vittoria il 21 novembre 2020 con Alvarez, che il pugile di Sansepolcro non difende il suo titolo. Del resto Kelly era imbattuto e dopo 11 match ha avuto l’opportunità di sfidare il campione d’Europa, quindi Riguccini, con 25 successi su 25 incontri, un incontro non tanto per il mondiale, ma per scalare la classifica dei Welter Wbc deve avere l’opportunità di farlo per poi guardare, in futuro, ad un incontro ancora più importante a livello mondiale.
Errol Spence Jr ha conquistato il 28 settembre 2019 il titolo mondiale e lo ha difeso l’ultima volta il 5 dicembre 2020 contro Danny Garcia.
Il biturgense Alessandro Riguccini occupa, nel mondo, secondo la WBC, come detto, la 26^ posizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...