L’Associazione Torino-Pechino non sarà in gara sul ghiaccio di Pragelato in Piemonte

“Mentre non c’è nessuna comunicazione ufficiale, inizia così il lungo comunicato dell’Associazione Torino-Pechino, che abbiamo sintetizzato, sulla validità delle gare dello scorso 23 gennaio, non abbiamo intenzione di partecipare ai successivi eventi di un campionato nato troppo in fretta. In accordo con la nostra Scuderia di riferimento e con il consenso dei nostri principali sponsor abbiamo deciso che piloti e copiloti dell’Associazione Torino-Pechino non prenderanno parte all’evento denominato “The green ice challenge” programmato a Pragelato,  il 13 e 14 febbraio 2021”.
Pragelato è un piccolo comune di 775 abitanti, in Piemonte, a circa 80 chilometri da Torino.
“Stessa decisione, precisa il comunicato, è stata presa anche dagli altoatesini Fuzzy Kofler e Franco Gaioni, vincitori di quattro titoli mondiali FIA dedicati alle energie alternative, tra cui quello del 2019, l’ultimo vinto da un team italiano. La nostra scelta, prosegue il team, nasce dalle perplessità maturate all’indomani della pubblicazione del Regolamento Generale The green ice challenge – Campionato Italiano Energie Alternative Regolarità Ghiaccio. È complesso adeguarsi ad un nuovo regolamento generale presentato tre giorni prima del primo evento.”

Pragelato, foto da Paesionline.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...