Città di Castello-Foligno per la B maschile di volley.

Terza giornata di andata del minigirone F2 della serie B di pallavolo per la Job Italia Città di Castello che torna al Pala Ioan per affrontare un altro derby regionale, quello con l’Edotto Rossi Foligno che ha una sola partita al suo attivo, il 2-3 subito per mano del Bellaria, a causa del rinvio della gara contro San Giustino. La formazione ospite è molto pericolosa perché può contare su elementi di tutto rispetto che negli anni scorsi hanno militato in serie superiori, come il martello Daniel Bacca, i centrali Cittadino e Testagrossa e il libero Grillo. Completano il sestetto l’opposto Maracchia, l’altro schiacciatore Conti e l’alzatore Piumi.
La Job Italia, sconfitta come i folignati da Bellaria in un match dominato per larghi tratti ma non concretizzato soprattutto nel quarto set, punta a muovere la classifica e a rafforzare le certezze dimostrate in campo sia con l’Italchimici che con Bellaria. L’opposto biancorosso Filippo Fuganti Pedoni suona la carica:”Non essere riusciti a riportare punti dalla trasferta di Bellaria ci ha lasciato molto amareggiati. Abbiamo sprecato un’occasione importante e, in un campionato così frazionato, non c’è tanto tempo per rimediare a simili errori. Perciò non vediamo l’ora di tornare in campo per dimostrare ciò che possiamo fare. Il derby con Foligno sarà una battaglia vera. In amichevole pre-campionato avevano dimostrato di essere più avanti di noi, ma ora ci sono in palio punti per la classifica e non ci faremo trovare impreparati”
Punti di forza del Foligno?
“Siamo coscienti che l’avversario ha delle qualità, ma nonostante le difficoltà del nostro percorso di squadra, abbiamo raggiunto consapevolezza dei nostri mezzi e del nostro potenziale. Dobbiamo solo imparare a gestirli nel migliore dei modi e raggiungere una maggior concretezza nei momenti decisivi. Cosa che sicuramente acquisiremo con il tempo e con l’esperienza, visto la giovane età di buona parte del gruppo. Poi giocare nel nostro palazzetto è una motivazione ulteriore e un nostro vantaggio. Peccato non poter avvalerci del sostegno del pubblico di Città di Castello, che sarebbe stato un’arma in più”.
Così in campo (Città di Castello, Pala Andrea Ioan, domenica 7 febbraio, ore 17,30, arbitri Marco Nampli ed Azzurra Bordoni di Perugia)

JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Mattei, Fuganti Pedoni, Valenti (Marra), Cipriani, Raffanti, Zangarelli, Cioffi (L1). A disp.: Briganti, Cesari (L2), Cherubini, Marra (Valenti), Pitocchi, Celestini, Volpi. All. Bartolini.

EDOTTO ROSSI FOLIGNO: Piumi, Maracchi, Bacca, Conti, Testagrossa, Cittadino, Grillo (L). A disp.: Mancini, Conti V., Nanni, Beddini, Trinati, Alessi (L2). All. Piumi.

Diretta streaming della partita su Facebook a partire dalle ore 17,25

https://www.facebook.com/pallavolocittadicastello2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...