L’Alga Atletica Arezzo traccia un positivo bilancio della stagione

Cinque titoli regionali e un bronzo nazionale nel 2020 per l’Alga Atletica Arezzo. La società sta proseguendo gli allenamenti con i suoi bambini e i suoi ragazzi presso lo stadio di atletica “Tenti” ma, nel frattempo, ha archiviato la stagione di gare e può così tracciare un positivo bilancio dei risultati dell’ultimo anno agonistico che, nonostante il lungo stop a causa dell’emergenza sanitaria e la ripresa delle attività in piena estate, ha regalato comunque numerosi motivi di soddisfazione. Tanti atleti in diverse categorie e in diverse discipline, infatti, sono riusciti a lasciare il segno meritando un totale di dodici medaglie nazionali e regionali che denotano la bontà del percorso di preparazione e di crescita curato dai tecnici dell’Alga Atletica Arezzo. Nella foto Rosadini e Salvagnoni.
Il risultato principale è rappresentato dal bronzo vinto da Chiara Salvagnoni nel peso ai Campionati Italiani Promesse Indoor che confermano l’aretina tra le migliori giovani lanciatrici della penisola, ma ai campionati italiani giovanili hanno ben figurato anche Joshua Vagheggi del 2005 e Federico Rubechini del 2004: il primo si è piazzato quinto nel lancio del martello tra i Cadetti e il secondo settimo nel salto in alto tra gli Allievi. Ai Campionati Italiani Individuali Assoluti Indoor, la più importante manifestazione nazionale, hanno invece ben figurato Marco Rosadini del 1992 e la stessa Salvagnoni con un nono posto rispettivamente nel salto triplo e nel lancio del disco. Arrivando alle gare regionali, la stagione ha registrato ben quattro medaglie di Noemi Biagini del 2003 ai Campionati Toscani Allievi: prima ha conquistato due ori (nel disco e nel giavellotto) e un argento (nel peso) nella gara Indoor, poi ha arricchito il proprio palmares nella gara all’aperto con un argento nel giavellotto. Un titolo regionale ha portato la firma di Vagheggi che è risultato il migliore tra i Cadetti nel martello, mentre la gioia della vittoria è spettata anche a Filippo Bruschi del 2000 nel salto in lungo e a Maria Elena Caizzi del 1998 nel salto in alto che hanno trionfato ai Campionati Regionali Promesse.
A chiudere la rassegna delle medaglie sono l’argento di Rosadini nel triplo e il bronzo di Anna Visibelli (Nella foto sopra) del 1993 nel lungo ai Campionati Regionali Assoluti, il doppio argento di Rubechini nell’alto ai Campionati Regionali Allievi invernali ed estivi, e l’argento di Tommaso Montaini del 2004 nel triplo ai Campionati Regionali Allievi. «Questi risultati – commenta Gloria Sadocchi, dirigente dell’Alga Atletica Arezzo, – sono frutto della passione e dell’impegno dei nostri ragazzi che, supportate dalla professionalità dei nostri tecnici, non sono state scalfite nemmeno dall’emergenza sanitaria. L’ultima stagione ha dimostrato la nostra competitività in diverse categorie e in diverse discipline, dunque ora continueremo la preparazione al campo di atletica di Arezzo per vivere un ulteriore miglioramento e per farci trovare pronti agli appuntamenti regionali e nazionali del 2021».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...