Alga Atletica verso nuovi record

Nuovi record, nuove medaglie e nuove qualificazioni per i Campionati Italiani per l’Alga Atletica Arezzo. L’ultimo fine settimana ha trovato il proprio fulcro nel Campionato di Società Interprovinciale che, allo stadio cittadino “Tenti”, ha visto sfidarsi i ragazzi e le ragazze del biennio 2007-2008 della categoria Cadetti delle società di Arezzo, Firenze, Prato e Siena. La manifestazione ha visto emergere Lorenza De Silva che ha trionfato nei 300 piani con il record personale di 42.63 secondi che rappresenta anche la miglior prestazione stagionale siglata in Toscana. L’Alga Atletica Arezzo ha trovato soddisfazioni anche al Meeting Assoluto di Firenze dove ha centrato una triplice qualificazione per i Campionati Italiani Allievi con Riccardo Cincinelli nei 110 ostacoli, Nicholas Gavagni nel salto in lungo e la staffetta 4×100.

Alga Atletica Arezzo sempre presente

Un oro e due argenti per l’Alga Atletica Arezzo al Trofeo della Liberazione di Siena. Il meeting regionale, rivolto a più fasce d’età dagli Esordienti agli adulti, ha visto tra i protagonisti un gruppo di atleti aretini che si sono confrontati nelle diverse specialità di salto e che sono riusciti a centrare alcuni positivi risultati che certificano la bontà della preparazione orientata ai prossimi campionati toscani e italiani. Il miglior piazzamento è di Federico Rubechini che, al ritorno in pista dopo un lungo stop, ha subito centrato la vittoria nel salto in alto tra gli Uomini con 1.95 metri. Lapo Madiai e Lorenzo Fazzi, invece, sono emersi nei 400 piani nella trasferta “internazionale” al Campionato di Società Sammarinese Assoluto.

PNRR, progetto da 4 milioni per il centro sportivo Tevere

Il sindaco Fabrizio Innocenti: “Se fosse finanziato, sarebbe una svolta importante per l’impianto”

Rigenerare il centro sportivo Tevere con un investimento pari a 4 milioni di euro. E’ un progetto che l’amministrazione comunale di Sansepolcro ha presentato per ottenere finanziamenti del PNRR e ridare nuova vita all’impianto, comprese la tribuna e la pista di atletica.
Si tratta di un’area sportiva strategica per la città.
“Speriamo vivamente che questo progetto, che si aggiunge ai numerosi altri presentati, possa essere finanziato perché sarebbe un’occasione storica per gli impianti di Sansepolcro” dichiara il sindaco Fabrizio Innocenti, che ha la delega allo Sport.
“Il settore Lavori Pubblici sta da tempo partecipando ad una serie di proposte a valere sui finanziamenti PNRR che potrebbero cambiare il volto di Sansepolcro e renderla una città più attrattiva e moderna. Li ringrazio per l’impegno” continua l’assessore Riccardo Marzi.
Il progetto prevede lavori di rigenerazione, efficientamento energetico e abbattimento delle barriere architettoniche.
L’impianto sportivo è dotato di un campo da calcio a 11, con anello di pista di atletica leggera e pedane di salti e lanci oltre ad un percorso per gara 3.000 siepi. A corredo della struttura, sono presenti dei locali adibiti a servizi e spogliatoi ed una tribuna coperta con servizi annessi; al piano terra ci sono locali usati come sede da varie associazioni sportive. La struttura di via Pertini è l’unica del comprensorio disponibile per la pratica dell’atletica leggera. L’impianto è utilizzato tutto l’anno da società sportive e da gruppi scolastici.

Bei risultati per l’Alga Atletica

Dagli Esordienti ai Cadetti, l’Alga Atletica Arezzo ha trovato soddisfazioni con atleti e atlete di tutte le età. L’ultimo fine settimana è stato caratterizzato da un programma particolarmente ricco di gare che hanno impegnato centinaia di bambini e di ragazzi della società aretina nelle diverse specialità di corsa, salti e lanci, con tanti positivi risultati raggiunti in ogni fascia d’età. I riflettori erano puntati soprattutto verso lo stadio “Tenti” di Arezzo che è stato sede di una vera e propria festa dell’atletica leggera ospitando, in un solo pomeriggio, la terza giornata della Coppa Toscana Ragazzi dove ha trionfato Gemma Fabbriciani e la prima tappa provinciale delle Esordiadi. Lorenza De Silva, invece, ha vinto gli 80 piani e i 150 piani al Campionato di Società Interprovinciale della categoria Cadetti.

Bei risultati per l’Alga Atletica Arezzo nella Coppa Toscana Cadetti

Un primo posto per l’Alga Atletica Arezzo nella prova inaugurale della Coppa Toscana Cadetti a Firenze. La manifestazione interprovinciale ha visto opposti gli atleti nati nel biennio 2007-2008 delle società di Arezzo, Firenze, Prato e Siena che si sono messi alla prova nelle diverse specialità di corsa, salti e lanci, con un confronto di alto livello tra tante giovani promesse dell’atletica leggera regionale.
Tra le protagoniste è rientrata Lorenza De Silva (nella foto) che ha trionfato negli 80 piani con il record personale di 10.2 secondi e che è poi riuscita a trovare soddisfazioni anche nei 300 ostacoli con il sesto posto con 51.7 secondi. Una prova particolarmente positiva porta la firma di Carlotta Anatrini che, al primo anno tra le Cadette, si è piazzata quarta nel salto in alto con 1.35 metri, poi a livello individuale ha ben figurato anche Luca Mozzorecchi che ha chiuso al nono posto i 2000 piani con 6:57.9 minuti. Altri risultati di spessore in Coppa Toscana sono stati raggiunti dalle staffette con ben due squadre femminili che hanno gareggiato nella 4×100 Cadette ottenendo un sesto posto con 57.9 secondi (con Isabella Bertolini, Letizia Guerri, Lavinia Lancini e Ilaria Tarantino) e un nono posto con 59.7 secondi (con Francesca Fantucci, Caterina Frosini, Sanaa Parvin Mazzi e Sofia Patrussi), mentre nella 4×100 Cadetti è stato raggiunto l’ottavo posto con 54.7 secondi da Alessandro Bruni, Edoardo Giaccherini, Luca Mozzorecchi e Tommaso Verdinelli.
Un gruppo di giovani atleti dell’Alga Atletica Arezzo, in contemporanea, ha partecipato alla Eco-mezza Maratona del Casentino a Ortignano dove è riuscito a dominare le classifiche della categoria Ragazzi 2009-2010 al termine di una gara campestre sui 400 metri. Il primo e il secondo posto tra i maschi sono spettati rispettivamente a Duccio Sandroni e ad Alessandro Segantini, mentre i due gradini più alti del podio tra le femmine sono stati occupati da Ginevra Tigliè e Flavia Matteucci che hanno confermato la bontà della preparazione dei velocisti della società aretina.

La Coppa Toscana ha inaugurato la stagione all’aperto dell’Alga Atletica Arezzo

L’Alga Atletica Arezzo ha aperto la stagione di gare all’aperto. L’arrivo della primavera è stato scandito dal ritorno in pista di un gruppo della società aretina che ha ben figurato nella prima tappa del Trofeo Ragazzi – Coppa Toscana che ha proposto un confronto interprovinciale tra i giovani atleti nati nel biennio 2009-2010 di Arezzo, Grosseto e Siena. L’Alga Atletica Arezzo ha trovato soddisfazioni anche con Duccio Sandroni che ha meritato la vittoria del trofeo Promo-Cross Fidal provinciale.

Auguri !!!! Happy Birthday!!!!

E’ nato il 6 marzo del 1947 ed oggi compie 75 anni. Siamo entrambi un po’ più giovani in questa foto, lui è il fenomeno DICK FOSBURY, colui che vinse la medaglia d’oro alle Olimpiadi del Messico nel 1968, nel salto in alto. A lui si deve l’innovazione del “Fosbury Flop”, la tecnica che tutti usano nel mondo. AUGURONI !!!! HAPPY BIRTHDAY !!!!

Spazio all’Alga Atletica Arezzo

Due atleti aretini convocati nella rappresentativa regionale di atletica leggera. Lorenza De Silva e Leonardo Zanchi dell’Alga Atletica Arezzo, nati entrambi nel 2007, sono stati inseriti nel gruppo di giovani promesse che domenica 6 marzo rappresenteranno la Toscana al torneo “Ai confini delle Marche” in programma ad Ancona. La manifestazione, riservata alla categoria Cadetti, chiude la stagione di gare indoor e andrà a proporre una sorta di campionato italiano per rappresentative regionali in cui i migliori atleti del biennio 2007-2008 si sfideranno nelle diverse discipline di corsa, salti e lanci.

L’Avis Sansepolcro fa il punto della situazione

Riceviamo dall’Atletica Avis di Sansepolcro:” Siamo arrivati alla fine, della prima parte della Stagione Agonistica del 2022, al termine delle competizioni in pista indoor (Ancona), e delle Corse Campestri disputate nelle Regioni di Umbria e Toscana, con la Nostra attività, che nonostante il “periodo trascorso”, non si è mai fermata e ha continuato in presenza e sempre all’aperto, grazie alla nuova e funzionale illuminazione di cui si è dotato il Campo Tevere, nell’attività di preparazione e agonistica di tutti il Nostro Settore Promozionale e Giovanile, composto ad ora, da Nr. 70 ragazzi/e. Da mettere in risalto, Francesco Capriani (2005) Cat. Allievi 2004/2005, che porta il proprio primato personale indoor, sui Mt. 400 piani a 52”47 (prec. 53”88), ottenendo la possibilità e il diritto di poter partecipare ai Campionati Italiani Individuali indoor della propria categoria, dove hanno partecipato i migliori quindici risultati tecnici, a livello nazionale, di ogni singola disciplina…ma il sogno è sfumato causa “malanni di stagione”. Meritevoli di lode i vari piazzamenti, ottenuti nelle varie corse campestri disputate, ottenuti da Camilla Ricciarelli (2010) Cat. Ragazze 2010/2009, Edoardo Berlicchi (2009) Cat. Ragazzi 2010/2009 e Sara Giorni (2008) Cat. Cadette (2008/2007); a quest’ultima sono valsi la Convocazione nella Rappresentativa Toscana che andrà a disputare i Campionati Italiani e di Società di Corsa Campestre, Sabato 12 e Domenica 13 Marzo a Trieste.
Questa è la terza stagione consecutiva, che ha dei “Nostri Atleti”, viene riconosciuto questo merito per i risultati tecnici ottenuti (nel 2019: Francesca Falasconi – Veronica Brizzi e Francesco Capriani; nel 2020: Veronica Brizzi). Per ultima, da non dimenticare, Veronica Brizzi (2006) Cat. Allieve 2005/2006, che ha portato il proprio primato personale, sui Mt. 1500 indoor a 5’00”55 (prec. 5’17”70)…con tanti rimpianti, che è stato il 16° miglior risultato tecnico della disciplina della propria categoria a livello nazionale…e prima esclusa dalla partecipazione ai Campionati Italiani Individuali indoor. Ha “compensato”, partecipando da protagonista, alla vittoria della propria “nuova squadra” (Toscana Atletica) ai Campionati Toscani di Società di Corsa Campestre di categoria e di Staffetta Campestre Assoluti; anche per lei prossimo evento, la partecipazione ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa Campestre che si disputeranno nel prossimo fine settimana a Trieste. Prossimi appuntamenti agonistici per il Settore Promozionale: Domenica 06 Marzo 2022 Corsa Campestre – Promo Cross Arezzo II° Tappa – Montevarchi (AR); Sabato 12 Marzo 2022 Corsa Campestre – Promo Cross Arezzo III° Tappa Sansepolcro (AR) “3° Cross SOTTO le MURA”, dove tutti gli alunni di tutte le Scuole materne e primarie di primo e secondo grado, del Comune di Sansepolcro (AR), se lo vorranno, avranno l’opportunità di confrontarsi in questa disciplina sportiva e Domenica 20 Marzo 2022 Corsa Campestre – Promo Cross Arezzo IV° Tappa – Poppi (AR).”

Sabato 12 marzo bella gara di corsa campestre a Sansepolcro

L’Asd Atletica Avis Sansepolcro, con il patrocinio del Comune di Sansepolcro e la collaborazione di Unicoop Firenze, organizza sabato 12 marzo 2022 il “3° Cross Sotto le Mura” gara di corsa campestre dedicata alle categorie giovanili FIDAL ed enti di promozione sportiva.
Ritrovo ore 14:30 alla Zona Campaccio in Viale Barsanti Sansepolcro (davanti ad ingresso Le Piscine, con l’inizio delle gare previsto alle 15:15.
Potranno partecipare tutti i tesserati alla Federazione Fidal ed enti di promozione sportiva in regola con tesseramento 2022 e norme sanitarie vigenti. Le iscrizioni, gratuite, saranno aperte sino a giovedì 10 marzo. Verrà applicato protocollo Fidal in vigore per manifestazioni all’aperto.
Tutti i partecipanti dovranno presentare autocertificazione Covid-19 e Green Pass se previsto da norme in vigore il giorno della gara.
La manifestazione è rivolta anche a tutti/e gli/le studenti/esse della scuola elementare e media e ai/alle bimbi/e dell’asilo, con l’obiettivo di stimolarli/e alla pratica dello sport, alla socializzazione e al confronto.
Ogni classe potrà fare squadra e vincere un buono di €100 per acquisto materiale didattico offerto da Unicoop Firenze: verranno premiate la classe più numerosa dell’asilo, dell’elementari e quella delle medie.
Non saranno accettate iscrizioni la mattina della gara.